Trading algoritmico

Ciao a tutti, ancora una volta è Marco Gentili che vi parla, ed oggi come di consueto andremo ad analizzare un aspetto fondamentale della vita di un trader. L’argomento che andrò ad approfondire in questa guida è il trading algoritmico, che sicuramente molti lettori già conosceranno, mentre molti altri per certo ne faranno largo uso nella propria attività di investitori.

A costoro, come a chi non ha mai sentito parlare, mi rivolgo oggi, con l’obiettivo di raccontare la mia esperienza a riguardo e fornire alcuni consigli che mi sono stati utili personalmente.

Prima di tutto, però, dovremo capire in maniera più precisa cosa intendiamo dire quando parliamo di “trading algoritmico” e soprattutto come funziona nel pratico. Non mancherà una lista dei migliori software della categoria, come quelli forniti dal broker regolamentato FP Markets, piattaforma che io stesso utilizzo con ottimi riscontri.

Introduzione al Trading Algoritmico:

Cos’è:Software per gestire automaticamente le operazioni di trading on line
💷Quanto costa:Zero costi fissi / EA script da 0€ a 999€
Come iniziare:Aprire un conto presso le migliori piattaforme
💰Con quanto iniziare:Si può iniziare gratis in demo
🎮Come testare:Apertura conti dimostrativi gratuiti
Cos’è, come funziona e si inizia a fare trading algoritmico

Trading algoritmico cos’è e come funziona

Il trading algoritmico non permette di fare altro che compiere investimenti utilizzando dei sistemi matematici, o algoritmici appunto, così da rendere più efficiente l’intero processo. Esistono diverse modalità di trading algoritmico, le quali possono automatizzare o anche solo guidare le scelte del trader.

Struttura di un algoritmo di trading e linee di codice
Cos’è e come funziona un algoritmo di trading online? Guida completa ai migliori algoritmi di trading testati da me

In molti casi, questi software possono agire autonomamente quando alcuni parametri, da voi prefissati, vengono effettivamente raggiunti. Possiamo, ad esempio, decidere di comprare determinati titoli al raggiungimento di un dato prezzo. Ebbene, una volta selezionate le cifre, il tutto avverrà anche se voi non siete davanti al pc in quel momento.

Questo vale da esempio, poiché le modalità, come già accennato possono essere molteplici. Come alcuni avranno già inteso, questi sistemi riescono sia a velocizzare i processi di investimento, sia a snellire l’intera attività.

Se alcune funzioni avvengono anche senza la mia presenza, io posso occuparmi di altro, come analizzare altri titoli e ottimizzare tutto il lavoro. Basti pensare che in questo modo si potrà “tradare” anche di notte o mentre si dorme.

I vantaggi sono chiari, così che oggi nessun trader che si rispetti rimane completamente a digiuno di trading algoritmico. Io stesso ne faccio ampio uso: dopotutto pur non essendo un professionista vero e proprio, tengo molto al costante miglioramento dei profitti, e questi strumenti sono del tutto fondamentali a tal scopo.

A questo punto molti di voi si staranno chiedendo su quali mercati è opportuno utilizzare il trading algoritmico e attraverso quali piattaforme. Ebbene, il prossimo paragrafo risponderà ad entrambi i quesiti.

Come fare trading algoritmico: Migliori piattaforme consigliate

LE PIATTAFORME TRADING CHE UTILIZZO IO
Licenza: CySEC/FCA/ASIC

Mio Voto: 10/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida eToro
DEMO GRATUITA ➤ 67% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA/NBRB

Mio Voto: 9,7/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida Capital.com
DEMO GRATUITA ➤ 67,7% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA/ASIC

Mio Voto: 9,9/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida FP Markets
Licenza: CySEC

Mio Voto: 9/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida IQ Option

Il trading algoritmico può essere utilizzato in qualsiasi campo e con ottimi risultati, ma è ben ovvio che ci siano mercati più idonei a questo metodo.

Ovviamente il forex è il mercato predefinito per il trading algoritmico, da sempre settore che ben si presta ad analisi tecniche e puramente statistiche.

Ciò non vuol dire che con altri mercati il trading algoritmico non serva per nulla, anzi. Semplicemente volevo farvi notare quanto questa metodologia possa essere efficace con il forex prima di tutto.

Quindi si, il trading algoritmico può essere utile anche per scambiare materie prime o titoli azionari, ma comunque il suo terreno naturale rimane il mercato valutario. Basti pensare che dagli anni ’70 in poi, circa il 75% dei volumi è prodotto attraverso trading algoritmico, il che da un’idea di quanto sia popolare.

Rispondiamo alla seconda domanda adesso. Ovviamente esistono diverse piattaforme che permettono di utilizzare questa metodologia, ma va operata una scelta, poiché non tutte le soluzioni possono rivelarsi interessanti alla stessa maniera.

Io stesso ne ho provati diversi, tuttavia ad oggi continuo ad utilizzarne la soluzione di FP Markets e di Capital.com, broker di cui ho già parlato sul mio blog e che si fanno apprezzare per diversi motivi. Come sappiamo queste società offrono MetaTrader (sia nella versione 4 che 5), che può vantare un ottimo sistema di trading algoritmico.

Ma perché proprio FP Markets e Capital.com mi hanno convinto più di altri?

👌FP Markets, trading algoritmico con MT4 e MT5

FP Markets (qui il sito ufficiale), come molti dei miei lettori più accaniti sapranno già, è tra i miei broker preferiti in assoluto. Si tratta di una piattaforma australiana il cui nome completo è First Prudential Markets, fondata nel 2005 e che oggi può contare milioni di utenti sparsi per il globo. Il broker è gestito da ben 3 società, ognuna con una diversa sede legale:

  • First Prudential Markets Pty Ltd con sede a Sidney, in Australia;
  • First Prudential Markets Ltd, con sede a Cipro che ha contribuito alla diffusione di FP Markets in Europa;
  • First Prudential Markets con sede a Saint Vincent e Grenadine.

Questo permette una diffusione su diversi mercati, così da raggiungere più utenti senza particolari problemi. Ma veniamo ai motivi che da molti anni mi fanno preferire questo broker ad altri.

In primis, la lista di piattaforme offerte:

  • Metatrader 4 / 5;
  • IRESS;
  • WebTrader;

A queste vanno poi aggiunte le soluzioni pensate appositamente per smartphone, che possono risultare molto comode per alcuni utenti. Ciò che più ci interessa è la presenza di MetaTrader4 e 5. Oltre ad essere tra le più apprezzate piattaforme in circolazione, sono anche tra le migliori per ciò che riguarda il trading algoritmico.

Sono infatti compatibili con la quasi totalità di software algoritmici sul mercato, che ogni utente può ottenere ed utilizzare sulle piattaforme targate MetaQuotes Corp. Ricordiamo anche che con i MetaTrader si possono utilizzare gli Expert Advisor e creare autonomamente i propri script e bot per il trading online. Questi sono esattamente programmi di trading algoritmico.

Potete iscrivervi su FP Markets gratis qui.

Capital.com, trading algoritmico con MT4 e intelligenza artificiale

Capital.com (qui il sito ufficiale) si contraddistingue in quanto non solo vi permette di usare la MetaTrader4, ma in aggiunta offre anche un servizio di intelligenza artificiale a supporto degli investitori. Di cosa si tratta?

L’intelligenza artificiale di Capital.com è un sistema che monitora l’avanzamento dei vostri investimenti, calcolandone i rischi e i profitti, e vi propone di conseguenza potenziali soluzioni, miglioramenti da apportare o suggerimenti per ottimizzare meglio il vostro portafogli.

Il motivo per cui vi consiglio Capital.com è semplice: la sua intelligenza artificiale, specie se abbinata al trading algoritmico con MetaTrader4 e al gran numero di asset messi a disposizione dalla piattaforma conduce a risultati decisamente interessanti e ad un’esperienza di trading molto positiva. O almeno questo è successo a me!

Non dovrete preoccuparvi di costi o altro: Capital.com offre tanto la MetaTrader4 quanto la sua intelligenza artificiale completamente gratuite. Tutto ciò che dovrete fare è cliccare qui per aprire un conto con la piattaforma.

Se volete approfondire ulteriormente le offerte del broker allora vi consiglio di leggere quanto ho detto nella mia recensione completa di Capital.com.

I migliori software algoritmici: quali sono e come sceglierli

Abbiamo parlato di software per il trading algoritmico e sono certo che non tutti i lettori avranno perfettamente capito cosa intendo. Prima di tutto chiariamo che ciò che ci permette di fare trading algoritmico sono degli appositi software, da utilizzare attraverso delle piattaforme come MetaTrader appunto.

Possiamo dividere tutti questi prodotti in due categorie principali, i software a pagamento e quelli gratuiti.

Contrariamente a ciò che si possa pensare, i software a pagamento non sempre sono migliori di quelli gratuiti, e ciò per diversi motivi. Prima di tutto, moltissimi prodotti gratuiti sono di livello molto alto, pertanto non è necessario per forza spendere dei soldi per ottenere un buon software.

Essendo gratuiti, inoltre, se non fossero di vostro gradimento non avrete perso assolutamente nulla, mentre diverso sarebbe il discorso per quelli a pagamento.

Questo vale soprattutto per coloro che non hanno troppa familiarità con questi prodotti, ma non si può negare che esistano molti buoni software a pagamento. Per questo, nei prossimi paragrafi stilerò una lista dei migliori 10 algoritmi di successo attualmente sul mercato.

Prima però volevo dare la mia opinione sulla faccenda. In linea di massima, consiglio gli algoritmi compatibili con MetaTrader4 e 5.

Così facendo si avranno software sempre aggiornati e di qualità, ma soprattutto facenti riferimento ad una piattaforma affidabile e di qualità.

Trading Algoritmico VideoTutorial: Live Test Youtube sul trading automatizzato

Sto in fissa con i live test, lo ammetto. Ed è proprio per questo che passo ore su Youtube a cercare qualcosa di estremamente interessante da poter condividere con tutti voi, che ogni giorno frequentate il mio blog (vi ringrazio). Argomento del giorno: come fare trading automatizzato?

Beh, si possono spendere anche 20.000 parole, ma penso non siano mai abbastanza se non si accompagnano da un video tutorial che mostra nella pratica come fare. Ho trovato il video del sito ufficiale del trading, “tradingonline.com”, e secondo me è perfetto perchè oltre ad esser ricco di informazioni pratiche, mette tutto in pratica con dimostrazioni vere.

Videotutorial completo sul trading automatizzato

A questo punto non ci resta che vedere finalmente i migliori 10 algoritmi per il trading online che ho selezionato per voi.

🥇I migliori 10 algoritmi per il trading online

Ecco la lista dei 10 migliori software per il trading algoritmico al mondo. Ricordo che non è una vera e propria classica, e l’ordine è casuale.

Si tratta invero di tutti ottimi prodotti, dal primo all’ultimo, le cui peculiarità possono essere preferite da un utente piuttosto che da un altro.

Lime Brokerage

Partiamo con un’azienda leader del settore, Lime Brokerage LLC, che da anni offre prodotti in grado di distruggere ogni barriera posta dai canonici sistemi di trading.

Logo di lime brokerage
I sistemi algoritmici di Lime Brokerage sono tanto interessanti quanto il logo della società

La società americana ha un forte mercato negli States, ma ormai da tempo che anche qui in Europa sono molti i trader che stanno usufruendo del suo software per ottimizzare la propria attività di trading.

Caratteristiche principali di questo software sono la bassissima latenza nell’esecuzione degli ordini e l’affidabilità totale del sistema, tra i più avanguardistici al mondo. La società offre anche una piattaforma dedicata: Lime Gateway, che risulta tutto sommato più che soddisfacente ed ottimizzata per lavorare con il software proprietario.

priceSeries

price Series è una società della Silicon Valley, terra ben famosa proprio per le grandi aziende del settore informatico.

L’azienda si è fatta conoscere negli anni soprattutto per dei software per l’identificazione commerciale, utilissima per ogni venditore a stelle e strisce.

L’esperienza maturata ha aiutato i programmatori di priceSeries a sviluppare un algoritmo per il trading online di indubbio valore, ma soprattutto molto flessibile, in grado così di adattarsi alle diverse esigenze degli utenti. Il programma in questione si chiama priceSeries Tradevisor, il quale presenta anche un utilissimo Stop Loss giornaliero per minimizzare le perdite.

Interfaccia di PriceSeries
PriceSeries è disponibile anche sulle piattaforme di trading mobile

QuantConnect

Fondata nel 2011, Quantconnect offre una piattaforma di trading algoritmico open source, dunque continuamente in fase di miglioramento, con gli stessi utenti che possono intervenire sul codice sorgente per arricchire il software. La piattaforma della società consente agli utenti di sviluppare strategie di trading in Python e C#, così che ognuno possa personalizzare in maniera certosina il proprio software.

logo quantconnect
Nata come società informatica, QuantConnect ha partorito soluzioni algoritmiche interessantissime

Ovviamente per poter utilizzare al meglio il servizio qualche piccola competenza sarà più che necessaria, ma ne vale di certo la pena.

La piattaforma di trading di QuantConnect, infatti, esegue operazioni a velocità senza precedenti con l’esecuzione flessibile, sicura e fulminea di algoritmi di trading in tempo reale.

TradeToolsFX

TradeToolsFX è un’azienda relativamente giovane, essendo stata fondata appena nel 2008, ma è già riuscita ad assicurarsi un’ottima fetta di mercato grazie ad ottime soluzioni per il trading algoritmico. Il software sviluppato da questa società è specificatamente pensato per il mercato forex, che abbiamo visto essere il principale mercato per questo genere di attività.

Tradetoolsfx applicazione
TradeToolsFX è disponibile anche come applicazione di trading mobile per smartphone e tablet

Inoltre, si è fatto apprezzare per essere decisamente personalizzabile e relativamente semplice da utilizzare, almeno per gli standard del settore, così da standardizzare e velocizzare le lunghe analisi che contraddistinguono l’attività di trading.

Per concludere, ottimo software veloce ed affidabile, sviluppato da una società che in pochi anni è riuscita a farsi largo nell’intricato mondo degli investimenti senza troppe fatiche grazie agli ottimi prodotti proposti.

Wave Basis

Con sede a New York, Wavebasis è stata fondata nel 2015 per sviluppare una piattaforma software per l’analisi tecnica e il rilevamento automatico dei modelli Elliott Wave.

L’azienda fornisce strumenti innovativi che sono specificamente progettati per gli analisti, con caratteristiche avanzate come la riorganizzazione del modello che determina automaticamente l’alta probabilità di un certo pattern.

WaveBasis landing page
WaveBasis ha fatto la propria fortuna espandendo le Onde di Elliott agli algoritmi di trading

Molto apprezzati sono gli strumenti di analisi unici di Wavebasis contribuiscono a identificare potenziali opportunità di trading a basso rischio e a sbloccare le chiavi dei sistemi di gestione del rischio basati su pattern di prezzo in tempo reale.

Algo Logic System

Fondata nel 2009, Algo-Logic Systems si concentra sulla mappatura di algoritmi di rete in logica hardware.

L’azienda offre prodotti avanzati che contribuiscono ad aumentare la velocità di elaborazione dei pacchetti del data center, a diminuire la latenza dei database in memoria e ad elaborare dati in streaming in tempo reale da sensori collegati.

L’azienda aiuta a progettare, verificare e implementare gli algoritmi di latenza più bassi per accelerare le operazioni di trading. Inoltre, offre anche una soluzione di controllo del “rischio pre-negoziazione” migliore del mercato per testare la sicurezza e la qualità degli scambi.

FlexTrade

Flextrade sviluppa soluzioni di trading all’avanguardia e integrate per i propri clienti, consentendo loro di eseguire ogni scambio in modo ottimale e di ottenere la migliore strategia di esecuzione senza interruzioni.

Flextrade Systems offre sistemi di gestione delle migliori performance di mercato e di gestione degli ordini per azioni, cambi, opzioni, futures e reddito fisso. Il sistema di trading broker-neutral di gestione dell’esecuzione consente ai clienti di controllare e personalizzare gli algoritmi proprietari e mantenendo al contempo la riservatezza delle loro strategie di trading.

FlexTrade funzionamento
Esempio delle complesse linee di codice di FlexTrade

Infine, la società permette agli esperti del settore e ai rappresentanti delle regioni commerciali di collaborare con i loro clienti e migliorare le prestazioni di trading.

Pepperstone

Veniamo adesso ad un nome assai più conosciuto, Pepperstone. Il broker si è reso molto famoso nel mondo soprattutto per prezzi a basso costo per FX, CFD, criptovalute e materie prime.

Fondata nel 2010, l’azienda da sempre mira a migliorare il trading online con tecnologia in continuo miglioramento.

Oltre la più famosa attività di brokeraggio, Pepperstone fornisce anche ottimi software algoritmici compatibili con diverse piattaforme

Oltre a ciò, per il trading su forex, l’azienda utilizza più fornitori di liquidità indiscussa e fonti di pricing esterni per fornire quotazioni competitive. Peccato che gli Spreads non possano affatto competere con quelli di broker come IQ Option e in generale la piattaforma, eccezion fatta per i software algoritmici, non riesca a convincere.

Refinitiv

Refinitiv offre dati sui mercati finanziari e infrastrutture in tutto il mondo da diversi anni, facendosi un nome importante nel settore. L’azienda fornisce informazioni e tecnologie per migliorare le prestazioni dei propri clienti nel mercato finanziario globale.

Refinitiv consente alla business community di superare le sfide normative, commerciare in modo intelligente e veloce e scalare nella miglior maniera possibile.

Refinitiv logo
Le soluzioni di Refinitiv sono indirizzate prevalentemente al supporto degli investitori

L’azienda aiuta, infatti, i suoi clienti a scoprire e analizzare le opportunità di trading, sviluppare strategie e generare idee brillanti. Le innovative soluzioni di trading Algo di Refinitiv consentono agli utenti di accedere a dati, notizie e analisi affidabili e di comprendere le situazioni di mercato analizzando i dati economici e di mercato.

The Python Quants

Società non molto conosciuta, Python Quants Platform ti offre dati e analisi finanziarie basati su browser, interattivi e collaborativi, il tutto utilizzando ovviamente il linguaggio Python e altre tecnologie open source, il che ha attirato molta attenzione su di sé.

La comunità è già molto folta e ben affiatata, poiché non di rado gli utenti collaborano tra di loro per migliorare il codice sorgente il più possibile, beneficiando così di un’esperienza migliore.

Python quants algoritmo di trading
Esempio di come si configura l’algoritmo di Python Quants

Non manca anche un interessantissimo corso formativo, che può essere utile per coloro che hanno poca dimestichezza con gli algoritmi che ruotano intorno al mondo del trading online.

Vantaggi e svantaggi del trading algoritmico

Il trading algoritmico si è ormai imposto nel settore, ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi che presenta questo specifico modo di fare investimento? Partiamo dai primi.

Fare trading online è un’attività composita e anche potenzialmente lunga. Tuttavia, molti compiti possono ormai essere eseguiti in maniera algoritmica, o quantomeno questi possono arci una grossa mano, soprattutto quando parliamo di analizzare dati e scovarli semplicemente.

Il primo vantaggio è dunque il tempo risparmiato, che mai come in questo settore risulta importante. Un secondo vantaggio è la precisione delle analisi, specie quando si tratta di freddi numeri.

L’essere umano, come anche io stesso e chiunque di voi, è ovviamente soggetto a fallibilità, cosa che non si può dire di un algoritmo specificatamente creato per quelle singole azioni. Tutto ciò si traduce in un lavoro migliore e con tempi ridotti, tuttavia qualche piccolo svantaggio è pur sempre presente.

Prima di tutto, nessun algoritmo è assolutamente bastevole. Molti credono che basti seguire alla cieca tutto ciò che partorisce un bot, ma non è così.

Questi strumenti ci aiutano e non poco nel nostro lavoro, ma sono inutili se noi non siamo in grado di sfruttarli al massimo. Secondo problema è la flessibilità. Gli algoritmi non sono certo in grado di fare analisi fondamentale, o analizzare tutte le situazioni ambientali che comunque hanno i loro effetti sui mercati.

Proprio per questo il trading algoritmico è particolarmente funzionale quando facciamo trading sul forex, mentre per altri settori ci vorrà più ingegno umano.

Comunque sia, al netto di qualche piccolo difetto, rimangono strumenti di importanza incredibile in questo mondo e che, per mio modesto parare, ogni trader prima o poi dovrà approcciare. Vorrei comunque far notare che esistono alcune interessanti alternative al trading algoritmico che possiamo definire più user friendly e sbrigative, che analizzeremo nel prossimo paragrafo.

👍Migliori alternative al trading algoritmico

Gli algoritmi per il trading online possono essere complessi, questo è da ammettere, ma per fortuna non mancano delle alternative capaci di essere funzionali e molto più semplici.

Interessante è anche dire che queste alternative provengono da società molto affidabili e conosciute in questo mondo, come la piattaforma eToro o MetaQuotes. Vediamo dunque cosa propongono questi due colossi del trading online come alternative al trading algoritmico vero e proprio.

Cos’è e come funziona il Copy Trading di eToro

eToro (qui il sito ufficiale) non ha bisogno certo di presentazioni. si tratta del broker più famoso ed utilizzato al mondo, con ben 14 milioni di utenti sparsi su tutto il globo, tra cui anche io stesso.I motivi di tanto successo sono diversi, ma il Copy e Social Trading di eToro è sicuramente tra i principali. Ma cos’ha di diverso il Copy Trading rispetto ad altri sistemi algoritmici di trading?

Prima di tutto, non è un vero e proprio sistema di trading algoritmico. Su un piano della semplicità siamo su due piani completamente diversi, e nonostante ciò il Copy Trading risulta più che efficace.

Il suo funzionamento è il seguente: ogni utente che utilizza la piattaforma targata eToro può accedere alla famosa Area Social, una sorta di social network dei trader. Qui potrete scegliere i migliori trader e replicare tutti i loro investimenti semplicemente con un click. In questo modo tutte le loro soluzioni saranno anche le nostre soluzioni, eliminando tantissimo lavoro e fatica.

Non è un sistema perfetto, e anche i migliori trader possono sbagliare. Insomma, anche in questo caso sarebbe sciocco affidarsi in maniera del tutto acritica a questo sistema.

Tuttavia, non si possono negare gli indubbi vantaggi che può portare. Dobbiamo poi dire che eToro è un broker di sicura affidabilità, con buone offerte e un’ottima rosa di asset su cui investire. Non sarà il sistema più sofisticato al mondo, ma se è la semplicità che cercate eToro è assolutamente la scelta giusta da fare.

Cosa sono gli Expert Advisor di MetaTrader

Abbiamo già parlato di MetaTrader4 e 5, senza soffermarci troppo. Tuttavia, tra le alternative migliori al trading algoritmico ci sono proprio gli Expert Advisor offerti da queste due piattaforme.

Si tratta di bots in grado di automatizzare il trading e che faciliteranno una lunga serie di analisi ed operazioni, in maniera similare ai sistemi algoritmici pocanzi descritti.

Inoltre, sono programmabili a piacimento. Ciò vuol dire che con un po’ di consapevolezza di possono ideare degli script esattamente personalizzati, in grado di far compiere qualsiasi attività ai bot in questione.

C’è da fare un piccolo appunto però. MetaTrader4 e 5 sono due piattaforme diverse, per quanto possano essere simili, poiché una derivata dall’altra.

Si tratta di un aspetto molto importante, perché tutto il lavoro compiuto su una delle due piattaforme non sarà assolutamente trasferibili sull’altra.

Sono infatti sviluppate su due diversi linguaggi informatici MQL4 e MQL5, dunque non riducili l’uno all’altro. Sono comunque entrambe ottime piattaforme: MetaTrader5 è più aggiornata e presenta più soluzioni, tuttavia anche la versione precedente risulta un’ottima piattaforma.

Non a caso MetaTrader4 è molto più utilizzata rispetto alla sua versione aggiornata, ma ciò è dovuto proprio al problema cui facevo riferimento pocanzi.

Tornando a noi, per poter accedere ed utilizzare gli Expert Advisor basterà utilizzare un broker che possa contare MetaTrader tra le proprie piattaforme. Personalmente, credo che la miglior scelta possibile oggi sia FP Markets, ottimo broker con spread molto bassi e tante soluzioni di asset diversi.

Trading algoritico: opinioni e considerazioni finali

Dopo questa lunga carrellata di piattaforme, algoritmi e broker, possiamo tracciare un bilancio del nostro discorso. Voglio subito sottolineare che io, Marco Gentili, credo molto nelle potenzialità dei sistemi per il trading algoritmico, facendone ampio uso io stesso.

Si tratta di sistemi in grado di darci una grossa mano, e non esistono reali ragioni per non utilizzarli. Questo però non deve farci dimenticare l’importanza dello studio e delle conoscenze su cui ognuno di noi deve poter contare. Da sempre credo molto nello studio, e se sono arrivato fin qui lo devo a lui e al mio professore di economia aziendale di cui voglio lasciare una citazione a cui sono particolarmente affezionato:

Ragazzi studiate… Studiate e potreste diventare come Jeff Bezos il fondatore di Amazon. Lo avete sentito? Quest’anno il titolo è cresciuto molto in borsa e c’è chi pensa che Bezos nei prossimi anni possa diventare l’uomo più ricco del mondo.

Il mio prof delle superiori – cit.

Tutto ciò per dire che chi vuol ottimizzare la propria attività da trader farebbe bene ad iniziare ad approcciare il mondo dei sistemi di trading algoritmico, ma senza credere nella magia, che in questo mondo non esiste.

In fondo non c’è bisogno di cercare i più complessi congegni per aumentare la propria produttività. Io da anni utilizzo gli Expert Advisor di MetaTrader con ottimi risultati. Certo, all’inizio qualche piccola difficoltà la ebbi eccome, ma nulla di invalidante e bastò un minimo di impegno per imparare a padroneggiare questo sistema.

Per tutti gli altri anche il Copy Trading di eToro può andare più che bene, tenendo sempre presente che risulterà utile solo se accompagnato dalle nostre intuizioni e strategie. Concludo rispondendo ad alcune delle domande più comuni sull’argomento.

FAQ Trading algoritmico: domande e risposte frequenti

Cos’è i trading algoritmico?

Si tratta di un sistema di trading on-line che si basa sulla capacità di un programma di analizzare i movimenti di mercato e realizzare investimenti in relazione alle condizioni stabilite nell’algoritmo di programmazione. Al variare di queste cambiano i risultati del programma, i titoli a cui fa riferimento e le condizioni di mercato per cui è ottimizzato.

Il trading algoritmico è sicuro?

Il trading algoritmico è assolutamente sicuro, tuttavia molto dipenderà dall’utilizzo che noi stessi decidiamo di farne. Un simile sistema, dopotutto, non può certo eliminare tutte le nostre imprecisioni.

Esistono sistemi di trading algoritmo gratuiti?

Si, e come spiego nella guida, sono anche consigliati per molteplici motivi, soprattutto quando ad approcciarli sono dei novizi.

Fare trading online senza l’ausilio di questi strumenti può risultare ancora profittevole?

Certamente, anche perché è pur sempre l’abilità del trader a fare la vera differenza, tuttavia è indubbio che possano costituire un ottimo ausilio.

Esistono sistemi di trading efficaci pur non essendo troppo complessi per un principiante?

Ci sono diverse alternative ai sistemi di trading algoritmico, tra cui il Copy Trading di eToro, famoso proprio per la sua semplicità di utilizzo.

Miglior video tutorial con live test sul trading automatico?

Questo è quello che ho trovato io su Youtube e che penso sia molto completo per capire meglio cos’è e come si fa trading automatico.

Lascia anche tu un voto sul broker
[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *