Recensione FP Markets

FP Markets è un broker multiasset che attualmente è considerato uno dei migliori nel settore del trading online. Grazie ai numerosi strumenti che mette a disposizione degli utenti e la particolare attenzione che pone sulle esigenze dei clienti, sono sempre più numerosi i trader che lo scelgono, compreso me 🙂

Se siete finiti su questo sito, probabilmente avrete già sentito parlare di FP Markets (qui il sito ufficiale) e magari state cercando qualche informazione più dettagliata per capire se è un broker valido come dicono. Ho deciso di scrivere questa recensione proprio perchè sono rimasto sorpreso in prima persona da tutto ciò che questo broker online ha da offrire.

Nei seguenti paragrafi, mi curerò di spiegarvi dettagliatamente cos’è FP Markets, come funziona e quali sono tutti gli strumenti che mette a disposizione dei suoi utenti in modo che possa tornarvi utile per i vostri investimenti.

FP Markets: Cos’è e come funziona

FP Markets (clicca qui per la pagina principale), il cui nome per esteso è First Prudential Markets, è stato fondato in Australia nel 2005 e, col tempo, si è esteso in altre parti del mondo. Infatti è gestito da tre società  che hanno sede legale in diverse parti del mondo e gli consentono, perciò, di raggiungere un gran numero di utenti in ogni parte del mondo.

Le società che controllano FP Markets sono:

  • First Prudential Markets Pty Ltd con sede a Sidney, in Australia;
  • First Prudential Markets Ltd, con sede a Cipro che ha contribuito alla diffusione di FP Markets in Europa;
  • First Prudential Markets con sede a Saint Vincent e Grenadine.

La presenza di FP Markets in varie parti del mondo, permette a questo broker non solo di essere accessibile per un maggior numero di utenti, ma anche di disporre di una cospicua quantità di titoli. In questo modo, i trader avranno la possibilità di accedere a diversi mercati, beneficiando di tutti gli strumenti che la piattaforma ha da offrire.

Inoltre, presenta dei costi estremamente ridotti essendo un broker  Market Maker No Dealing Desk, cioè, un broker che accede ai mercati senza l’intermediazione di terzi. In questo modo, non ha bisogno che enti finanziari esterni forniscano liquidità riducendo, sia i costi, che i tempi delle singole operazioni.

Il logo di FP Markets.

Ma come funziona FP Markets e cosa ci offre il suo sito?

Innanzitutto bisogna specificare che FP Markets, è una piattaforma pensata per diverse tipologie di utenti ed è adatta sia a trader alle prime armi che a trader professionisti. Proprio per questo, offre un’interfaccia facile da utilizzare che consente ai suoi utenti di accedere liberamente ai vari strumenti che essa offre.

Una della particolarità di questo broker  che, a dir la verità mi ha colpito particolarmente, è proprio la sua attenzione per i clienti data dalla varietà di possibilità di investimento volta a soddisfare le esigenze più disparate.

Per questo motivo, oltre alla piattaforma proprietaria messa a disposizione dal sito di FP Markets, questo broker ci offre una serie di piattaforme per effettuare varie operazioni di trading online come:

  • Metatrader 4 / 5;
  • IRESS;
  • WebTrader.

Inoltre, è possibile accedere ai servizi di FP Markets dai propri dispositivi mobili grazie alle apposite App per Android e iOS che vi permetteranno di fare trading online ovunque vi troviate, in modo facile e veloce.

Basta accedere al sito ed effettuare la registrazione ed aprire un conto. In pochi minuti, potrete investire sui vostri asset preferiti senza costi aggiuntivi di commissioni, pagando solo un deposito minimo di 100 euro, ed avrete accesso a tutti gli strumenti di FP Markets sulla piattaforma che più si adatta alle vostre esigenze.

Vediamo, allora, insieme nel dettaglio cosa ci offrono queste piattaforme e come fare trading utilizzandole in modo da poter scegliere quella più adatta ai vostri investimenti.

Video Tutorial e Live Test FP Markets

Segnalo subito la videorecensione completa distribuita sui canali di Guidatradingonline.net, che da quello che ho capito sono stati gli unici, almeno fino ad oggi, a pubblicare una videorecensione completa su Youtube, relativa a FP Markets. Bella e ben fatta!

Videorecensione con live test su FP Markets

FP Markets: recensione e dettagli sulle piattaforme

Prima di cominciare con la descrizione delle singole piattaforme offerte da FP Markets, vorrei fare una breve premessa per aiutarvi nella scelta della piattaforma più adatta per investire in Borsa, illustrandovi le differenze tra le offerte che esse propongono.

  • Spread Variabili: una delle peculiarità di FP Markets sta proprio nella variabilità dello spread che, oltre ad essere più basso della media, risulta più conveniente rispetto allo spread fisso essendo commisurato ai singoli investimenti;
  • Offerte ECN: l’acronimo ECN sta per Electronic Communication Network. Questa tipologia di offerta si basa su un’ impostazione tradizionale, è infatti, nata insieme al trading online stesso, e consiste nel pagamento di una commissione all’apertura di un’operazione di trading, ma senza il pagamento dello spread;
  • Offerte STP: anche qui troviamo un acronimo di origine inglese che sta per Straight Through Processing ed, a differenza di quanto avviene nell’ ECN, prevede il pagamento dello Spread ma non quello della commissione per la singola operazione;
  • Offerta DMA: a differenza delle offerte precedenti che si basano su strumenti derivati come CFD, questa tipologia di offerta consente di comprare azioni reali diventando, quindi, azionisti diretti di una determinata società;
  • L’acronimo DMA, infatti, sta per Direct Market Access e permette di accedere ai mercati finanziari direttamente dalla piattaforma di trading online ma, a differenza delle Banche, non richiede costi aggiuntivi di commissioni, bensì solo il pagamento dello spread.

In base alla tipologia di offerta che sceglierete per i vostri investimenti, potrete selezionare una delle piattaforme messe a disposizione da FP Markets. Ci tengo a sottolineare, però, che la scelta della piattaforma non è vincolante e che potrete cambiarla quando preferite in base alle vostre esigenze. Basta solo aprire un conto trading dimostrativo su FP Markets ed è possibile passare da una piattaforma all’altra senza problemi.

Nei prossimi paragrafi, andremo a vedere più nello specifico cosa ci offrono queste piattaforme in modo da poter scegliere quella più adatta ai vostri investimenti.

FP Markets e IRESS Platform

La prima piattaforma che voglio presentarvi è IRESS che mi ha colpito particolarmente grazie al suo software estremamente innovativo e veloce.

La piattaforma è costituita da tre interfacce che cambiano in base ai criteri selezionati dagli utenti. Ad esempio, se siete interessati ad investire in indici, la piattaforma vi mostrerà un’interfaccia contenente informazioni e strumenti per investire in indici, o ancora, se volete effettuare un’analisi di mercato prima di procedere con un investimento, l’interfaccia vi mostrerà gli strumenti adatti, e così via.

L’interfaccia della piattaforma IRESS

Per entrare più nello specifico, le tre interfacce che costituiscono questa piattaforma sono : IRESS Viewpoint, IRESS Trader e IRESS Investor.

  • IRESS Viewpoint è dedicata alle analisi di mercato ed è molto utile per effettuare una strategia di trading. Inoltre, ha una sezione notizie da poter consultare per migliorare le proprie strategie ed analisi prima di procedere con un investimento;
  • IRESS Trader è l’interfaccia dedicata agli investimenti DMA che permette l’accesso diretto ai mercati finanziari ed un’esecuzione rapida degli ordini;
  • IRESS Investor infine, mette in evidenza tutti gli strumenti per investire tramite CFD .

Se quanto detto fino ad ora sulla piattaforma di IRESS non è bastato a convincervi, potrete provare tutte le funzioni e gli strumenti in modalità trading demo gratuita che vi permetterà, appunto, di testare la piattaforma e di simulare investimenti utilizzando un conto virtuale senza rischiare di perdere un centesimo.

IRESS Mobile

Se siete interessati ad utilizzare FP Markets sui vostri dispositivi mobili, potrete scaricare l’App mobile di IRESS che ha sostituito la vecchia app di FP Markets aggiungendo la praticità e la velocità del software di IRESS, agli strumenti che già possedeva l’app precedente.

L’app di FP Markets infatti, era ricca di funzioni d’investimento, ma sprovvista di un efficace sistema di analisi e monitoraggio dei mercati che, in un certo senso, andava a limitare le operazioni di trading da smartphone e tablet.

Questo passaggio alla piattaforma mobile di IRESS, ha portato ulteriore prestigio a questo broker online che è diventato estremamente efficiente su qualsiasi dispositivo lo si utilizzi.  

L’app è disponibile sia per dispositivi Android che per iOS e non occupa molto spazio in memoria date le sue dimensioni contenute  che le consentono di funzionare anche su dispositivi con una memoria limitata. Vi basterà cercarla nella Playstore del vostro Smartphone e potrete cominciare ad investire in azioni, effettuare analisi di mercato o strategie di trading, comodamente dal vostro smartphone o tablet.

FP Markets e Webtrader

Per i trader che ricercano maggior flessibilità senza dover scaricare alcuna applicazione, FP Markets ha pensato di introdurre WebTrader, per poter effettuare investimenti consultando la piattaforma direttamente dal Web.

Questa piattaforma è particolarmente utile per quei trader che hanno necessità di cambiare spesso dispositivi, o che non dispongono di un PC proprio ed avrebbero difficoltà a scaricare IRESS o Metatrader sul computer di un parente o un amico. Anche in questo caso, FP Markets ha pensato alle esigenze degli utenti permettendo di poter accedere alle funzioni della piattaforma anche dal web, in modo facile e veloce.

Chiaramente, tramite WebTrader non sarà possibile accedere agli strumenti di analisi specifici che potrete trovare solo sulle altre piattaforme, essendo questi strumenti propri di queste ultime. Ad ogni modo, è un’ottima piattaforma, con tutti gli strumenti necessari per effettuare operazioni di trading basici ed  un’interfaccia semplice da utilizzare e funzionale.

FP Market: le piattaforme Metatrader 4 e Metatrader 5

Realizzate dalla MetaQuotes Software Corp, Metatrader 4 e 5 sono tra le piattaforme di trading online più utilizzate al mondo, e sono tra le più complete presenti sul mercato. Il loro agile software, è stato messo a disposizione di vari broker online, e può essere scaricato sul PC in modo del tutto sicuro.

Tramite Metatrader, potrete aprire un conto su FP Markets ed investire nei vostri titoli preferiti servendovi di tutti gli strumenti e le offerte che questa piattaforma ha da offrire.

Le interfacce di Metatrader 4 e Metatrader 5

Con Metatrader 4 e Metatrader 5 potrete fare trading con CFD approfittando sia dell’offerta ECN che dell’offerta STP di cui abbiamo già parlato nel paragrafo precedente, accedere ad avanzati strumenti di misurazione finanziaria ed a numerosi Expert Advisors che vi aiuteranno nelle vostre strategie di trading.

Inoltre, aprendo un conto FP Markets tramite Metatrader, vi darà l’opportunità di accedere alla biblioteca online di Metatrader, la MQL Library ricca di spunti ed informazioni a tema trading online, per mantenervi sempre aggiornati ed accrescere le vostre conoscenza in materia di investimenti finanziari.

Un’altra caratteristica degna di nota di queste piattaforme è la sicurezza. Le piattaforme trading della linea Metatrader, infatti, sono tra le più sicure ed utilizzate dai traders presenti in rete e grazie ai suoi codici di sicurezza, hanno impedito a molti hacker di accedere ad informazioni personali dei propri utenti salvandoli da perdite di denaro considerevoli.

Anche per questo motivo sono sempre di più i broker ed i trader che scelgono di affidarsi al software di Metatrader che, oltre a fornire strumenti avanzati ed all’avanguardia, garantiscono sicurezza e protezione dei propri utenti.

Regolamentazioni e sicurezza

A proposito di sicurezza, vi starete sicuramente chiedendo se tutti questi strumenti offerti da questo broker online presentano dei rischi o se si tratta di un broker sicuro ed affidabile. Domanda più che lecita considerando le numerose truffe in cui si può incorrere ogni giorno sul web.

Ebbene, cari lettori, posso assicurarvi che FP Markets è un broker sicuro e certificato in tutti i paesi in cui esercita ed io stesso, prima di sceglierlo per i miei investimenti, ho fatto le dovute ricerche per assicurarmi che fosse così.

Come ho già detto in precedenza, FP Markets è gestito da tre società diverse che, naturalmente, presentano diverse licenze ed autorizzazioni essendo ubicate in vari paesi. Di seguito vi indicherò nome e numero di licenza e di registrazione per rassicurarvi maggiormente sulla sicurezza del broker e che potrete controllare anche voi dagli appositi siti:

  • First Prudential MarketsPty Ltd, che, come abbiamo già detto, è la società che ha fondato FP Markets in Australia ed è regolamentata dall’ASIC col numero di licenza AFS286354 e numero di registrazione ABN 16112600281;
  • First Prudential Markets Ltd sita a Limassol, Cipro autorizzata dalla CySEC (della quale parleremo di seguito in modo più approfondito dato che ci interessa direttamente).  Il numero di registrazione di FP Markets presso la CySEC è HE 372179 mentre quello di licenza è CySEC 371/18;
  • FP Markets LLC, infine, con sede nell’isola caraibica di Saint Vincent e Grenadine è registrata col Limited Liability Number 126 LLC 2019.

Tra le licenze elencate, quella che a noi interessa particolarmente è la CySEC dato che è quella che autorizza i broker online ad esercitare in tutto il territorio europeo seguendo le direttive dell’ ESMA (European Security and Market Authority) che è un ente che controlla e regolamenta le attività di trading in tutta Europa.

Ora che abbiamo fatto luce sull’aspetto della sicurezza, possiamo, quindi, procedere con un approfondimento sulle offerte e sui servizi che questo broker ha da offrire.

Puoi aprire un conto demo gratuito qui

FP Markets: Costi e commissioni

Ma alla fine, quanto conviene, da un punto di vista economico, investire con FP Markets. Me lo chiedevo anche io prima di affidarmi a questo broker per i miei investimenti, e devo ammettere che anche in questo caso, la risposta mi ha lasciato piacevolmente sorpreso.

Come ho già accennato precedentemente, per aprire un conto su FP Markets, bisogna versare un deposito iniziale di 100 euro, che è una cifra veramente bassa paragonata a quella di altri broker online. Ma oltre al deposito iniziale, bisogna considerare le commissioni ed anche le modalità di pagamento e di prelievo. Andiamo a vedere di cosa si tratta:

Depositi su FP Markets: sempre per andare incontro alle esigenze degli utenti, FP Markets mette a disposizione diversi metodi di pagamento. Le modalità di pagamento con cui accedere ad FP Markets sono le seguenti:

  • Bonifico bancario: è possibile caricare il conto di FP Markets tramite bonifico bancario internazionale per il quale il broker non richiede commissioni, quindi gli eventuali costi aggiuntivi dipendono dalle tariffe e le commissioni del vostro istituto bancario;
  • Carta di credito: potrete depositare soldi sul vostro conto FP Markets anche tramite la vostra Carta di Credito Mastercard o Visa, sempre senza commissioni. Questo metodo di pagamento è molto comodo poichè è istantaneo ed è utile soprattutto per le operazioni di trading veloci;
  • eWallet: questo metodo è sempre più diffuso, ed anche FP Markets ha provveduto ad abilitare i pagamenti con questa modalità che risulta davvero conveniente e comoda poichè, oltre ad essere istantanea, non prevede commissioni aggiuntive. Gli eWallet abilitati sono: Skrill, Neteller, Fansapay, Directa24 e PayTrust88.

Inoltre, FP Markets offre anche la possibilità di trasferire fondi direttamente da broker a broker. Ad esempio, se avete affidato i vostri investimenti ad un broker online ma desiderate trasferire il credito che avete sul conto di questo broker ad conto su FP Markets, potrete farlo direttamente con tempi di attesa di un giorno lavorativo. Questa opzione, però, prevede dei costi di commissione pari a 25 dollari australiani, ma può risultare comoda dal punto di vista della tempistica.

Prelievi su FP Markets: Naturalmente (e per fortuna aggiungerei), i depositi non sono l’unica cosa da considerare, ma ci sono anche le modalità di prelievo da valutare. In questo caso, le modalità di prelievo e di pagamento sono le stesse, ma variano i costi di commissione.

  • Bonifico Bancario: richiede dei tempi d’attesa di un giorno lavorativo e commissioni pari a 10 dollari australiani;
  • Carta di Credito: resta, a mio avviso, quello più conveniente poichè non presenta commissioni nè tempi di attesa;
  • eWallet: in questo caso, troviamo tempi di attesa di un singolo giorno lavorativi, ma commissioni diverse per ogni piattaforma elencata. Netellet richiede una commissione massima del 2%; Skrill, invece, prevede una commissione di base dell’1%, ma potrebbe variare da paese a paese, quindi bisogna verificare meglio informandosi sulla piattaforma stessa; PayTrust88 presenta una commissione dell’1,5% mentre Fasapay richiede lo 0,5%.  

Per quanto riguarda Directa24, non è concesso il prelievo ma solo il deposito. Se disponete di questo metodo di pagamento, quindi, assicuratevi di avere un’alternativa per quanto riguarda il prelievo.

Aprire un conto su FP Markets

Ma cosa comporta l’apertura di un conto FP Markets? E soprattutto, quali sono le tipologie di Conto a disposizione? Leggete attentamente i prossimi paragrafi per capire bene come aprire un conto FP Markets e qual è quello più adatto a voi.

Su FP Markets, potrete trovare tre principali tipologie di conto: conto reale, conto islamico e conto demo.

  • Conto reale: questa tipologia di conto risulta essere molto comoda per gli utenti poichè dà la possibilità di accedere a tutte le offerte che la piattaforma offre. Basta registrarsi sul sito di FP Markets da qui, effettuare il deposito minimo di 100 euro, e cominciare ad investire;
  • Conto islamico: questa tipologia di conto è stata pensata per agevolare i trader di religione islamica che, spesso, possono incontrare qualche difficoltà sulle piattaforme di trading online che non dispongono di questa opzione. La religione islamica, infatti, presenta delle regole ben precise nella shari’a in materia di scambi finanziari ed alcune operazioni sono considerate vietate dalla fede musulmana. Questa tipologia di conto, è studiata proprio per permettere ai trader  di questa religione di poter investire in borsa senza andare contro i dogmi dettati dalla propria fede;
  • Conto demo: il conto demo è interamente gratuito e consente di accedere a tutti gli strumenti e le funzioni che possiamo trovare nel conto reale, ma utilizzando un conto trading dimostrativo. In questo modo, sarà possibile testare la piattaforma e simulare strategie senza rischiare di perdere il capitale investito. Questa modalità è utile non solo ai trader alle prime armi che potranno, in questo modo, esercitarsi e fare esperienza prima di cominciare con gli investimenti veri e propri, ma anche per i trader esperti che potranno simulare strategie di trading online prima di metterle in pratica, senza correre rischi.

FP Markets: strumenti ed offerte della piattaforma

Fino ad ora, avete letto più volte di offerte e strumenti messi a disposizione dalla piattaforma, ma di cosa si tratta in realtà? Utilizzando questa piattaforma di trading online per i miei investimenti, sono rimasto veramente sorpreso dalla quantità di strumenti che essa offre dalle quali traspare tutta l’attenzione che questo broker ha per le esigenze dei suoi clienti.

Tra gli innumerevoli strumenti presenti sulla piattaforma, ce ne sono alcuni che mi hanno colpito particolarmente:

  • Formazione;
  • Conti gestiti con MAM e PAMM;
  • Trading Automatico;
  • Analisi Finanziaria.

Questi strumenti sono davvero innovativi ed utili a tutti i tipi di trader. Che voi siate investitori di vecchia data o neofiti, sono sicuro che non resisterete a quanto ha da offrire questa piattaforma ed io stesso, che come sapete pratico trading online da un po’, ho potuto arricchire le mie conoscenze e le mie strategie di trading grazie a questi strumenti.

Nei capitoli seguenti, vi spiegherò meglio di cosa si tratta.

Formazione di FP Markets

Questo strumento è uno dei fiori all’occhiello di questa piattaforma e sintetizza tutta l’attenzione che questo broker pone nei suoi utenti. L’obiettivo di FP Markets, infatti, è quello di formare dei veri e propri trader professionisti che possano attuare delle strategie di trading sempre più avanzate e vantaggiose.

A questo proposito, ha dedicato un’intera area didattica alla formazione dei propri clienti per permettere ai neofiti di diventare dei trader affermati, ed ai trader già esperti di migliorare le proprie prestazioni e conoscenze.

Ma in cosa consiste questa formazione di FP Markets?

Innanzitutto, per accedere all’area didattica di FP Markets, bisogna semplicemente aprire un conto e si potrà accedere gratuitamente alla formazione che comprende:

  • Videotutorial completi che illustrano, passo dopo passo, come utilizzare le piattaforme di trading online e come funzionano i mercati finanziari, per preparare gli utenti a sfruttare al massimo tutti i servizi che la piattaforma fornisce;
  • e – book gratuiti a tema trading online che si possono ricevere via e – mail e che dicono ai clienti tutto ciò che c’è da sapere sulle strategie di trading, sistemi di analisi finanziaria e consigli da prendere in considerazione prima di iniziare ad investire;
  • Traders Hub Blog sul quale potrete trovare news ed opinioni in costante aggiornamento.

Puoi ottenere tutto aprendo un conto gratuito qui

I Conti Gestiti di FP Markets

FP Markets dà la possibilità ai suoi utenti di creare dei conti gestiti che vengono delegati ad Account Manager esperti. Questa modalità non è vincolante e si può interrompere in qualsiasi momento.

La piattaforma mette a disposizione due tipologie di conti gestiti conosciuti con gli acronimi MAM e PAMM, che, anche se sono molto simili tra loro, presentano delle differenze sostanziali, utili in base alle esigenze personali del cliente.

L’ acronimo MAM sta per Multi Account Manager che permette di delegare alcune operazioni del proprio conto ad Account Manager professionisti che li gestiranno al posto del trader che dovrà solo raccoglierne i benefici. Basta scegliere quanti soldi depositare sul conto del MAM ed attendere i risultati.

Per PAMM invece, si intende Percentage Allocation Module Management ed, a differenza del conto MAM, permette di porre il proprio conto per intero sotto la gestione di un Account Manager per un determinato periodo di tempo, alla cui scadenza è possibile scegliere di proseguire in questo modo o in maniera autonoma.

Trading automatico di FP Markets

Questa modalità d’investimento consiste in un software che gestisce gli investimenti al posto degli utenti. In pratica, selezionando questa modalità, ci si affida ad un programma che interviene quando si presentano delle condizioni di mercato potenzialmente vantaggiose.

Le modalità di trading automatico messe a disposizione dei clienti di FP Markets, sono sostanzialmente due: Myfxbook che è un sistema di Mirror Trading molto innovativo, e hosting VPS che consente di fare trading algoritmico in modo automatico.

  • Myfxbook permette di effettuare le stesse operazioni di un investitore esperto selezionato. In questo modo, anche trader meno esperti avranno la possibilità di effettuare le stesse operazioni di trader professionisti, traendone gli stessi benefici, chiaramente commisurati al capitale investito. Per questo motivo, questa modalità è chiamata Mirror Trading, perchè agisce proprio come uno “specchio” replicando alla perfezione le operazioni di altri investitori;
  • Hosting VPS consente di usufruire del trading algoritmico automaticamente ed di servirsi di diversi Expert Advisor contemporaneamente senza rallentare le prestazioni della piattaforma. Questa modalità, quindi, è particolarmente utile per chi utilizza FP Markets su Metatrader.

Gli strumenti di Analisi Finanziaria di FP Markets: Autochartist

Questa funzione è un vero e proprio gioiello dell’assistenza finanziaria, è infatti considerato il migliore al mondo ed FP Markets cerca sempre le soluzioni migliori per i propri clienti.

Autochartist è offerto da FP Markets gratuitamente

Autochartist è il sistema di assistenza finanziaria migliore al mondo ed è messo a disposizione degli utenti di FP Markets in modo del tutto gratuito. Con questo strumento, è possibile effettuare analisidi mercato e ricercare le migliori opportunità di investimento per capire, poi, quando e come aprire una posizione.

Il sistema è personalizzabile: basta inserire dei criteri di ricerca ed il programma provvederà a cercare le opportunità migliori e comunicarli al cliente tramite e – mail o notifiche.

Attenzione a non confondere questo sistema con i segnali di trading: mentre questi ultimi si limitano a comunicare quando entrare sul mercato, Autochartist fornisce un’analisi completa dei titoli finanziari con relativi consigli.

Puoi iniziare una prova gratis qui

 Condizioni di Trading su FP Markets

Ora che conoscete in modo più approfondito questo broker ed i servizi che ci offre, possiamo procedere con un elemento altrettanto importante: le condizioni di trading.

Questo elemento, infatti, è particolarmente importante quando si decide di affidare i propri investimenti ad un broker online poichè condiziona inevitabilmente tutte le operazioni che andremo ad effettuare in fase d’investimento.  Andiamo, quindi, ad analizzare insieme le condizioni di trading di FP Markets che dobbiamo prendere in considerazione prima di investire:

  • Commissioni per il trading ECN;
  • Leva Finanziaria;
  • Spread;
  • Orari di Trading.

Data l’importanza di ognuno di questi aspetti, vorrei illustrarli singolarmente in modo dettagliato in paragrafi dedicati per darvi il maggior numero di informazioni, che vi torneranno sicuramente utili in fase d’investimento.

Commissioni per trading ECN

Ti ho già accennato questa modalità di trading nel paragrafo introduttivo, ma adesso voglio approfondire l’argomento per darvi modo di capire meglio di cosa si tratta.

Ti ricordo che le commissioni per ECN sono ridotte rispetto a quelle bancarie, e questo presenta un vantaggio soprattutto per i piccoli investitori che rischierebbero di trarre benefici davvero minimi dai propri investimenti.  

In pratica, mentre le commissioni bancarie sono generalmente fisse e si aggirano intorno ai 10/15 euro per operazione, su FP Markets le commissioni sono calcolate in percentuale al capitale investito e sono, quindi, commisurate al profitto. In questo modo, il rapporto tra il guadagno e le commissioni risulta più equo.

Leva finanziaria FP Markets

Innanzitutto vediamo cos’è una leva finanziaria e come funziona con FP Markets. La leva finanziaria è uno strumento che moltiplica il potere di acquisto di un capitale che può avere effetti sia positivi che negativi su un investimento.

Vale a dire che, aumentando il volume di un investimento, dà la possibilità di beneficiare di profitti maggiori in caso di rialzo, ma anche di subire una perdita altrettanto significativa nel caso di ribasso. È quindi uno strumento soggetto alle variazioni di prezzo dell’asset e va usato con prudenza.

Le condizioni di leva, variano da paese a paese ed FP Markets, essendo un broker internazionale che esercita in numerosi paesi, propone diverse condizioni di leva, in base al paese nel quale opera.

Per quanto riguarda il nostro paese, le condizioni di leva sono quelli vigenti in tutto il territorio europeo e sono le seguenti:

Coppie Forex majorLeva 30:1
Coppie Forex SecondarieLeva  20:1
Alcune materie prime ed indici di borsaLeva 10:1
Azioni ed ETFLeva 5:1
CriptovaluteLeva 2:1
La tabella ci mostra le variazioni di Leva nei paesi dell’ Unione Europea

Queste limitazioni sono molto utili perché impediscono, soprattutto ai trader più inesperti, di abusare di questo strumento che se utilizzato nel modo sbagliato, potrebbe causare perdite importanti

Dati i rischi del trading online, soprattutto per quanto riguarda il mercato del Forex trading e l’alta volatilità che caratterizza questo ed altri mercati finanziari, i broker e le autorità competenti cercano comunque di arginare i danni con limitazioni e regolamentazioni appropriate.

Spread su FP Markets

Lo spread è il differenziale tra i prezzi di acquisto ed i prezzi di vendita di un titolo finanziario ed è, come abbiamo già detto, ciò su cui principalmente guadagnano i broker online.

Lo spread su FP Markets è variabile, e ciò lo rende più conveniente rispetto ad altri broker a spread fisso dato che si adatta a diverse soluzioni di mercato ed è, quindi, commisurato ai singoli investimenti.

Ma perchè conviene di più pagare lo spread anzichè le commissioni? Innanzitutto perchè lo spread è più flessibile e si può, quindi, adattare a diverse strategie d’investimento. In secondo luogo, perchè è indipendente dal volume di scambio e consente, quindi, di investire grosse somme di denaro in un singolo investimento senza dover pagare una grossa percentuale, come invece avviene per le commissioni.

Orari di trading di FP Markets

Conoscere gli orari di trading è importante per le operazioni soggette a margine di overnight come i CFD. FP Markets basa i suoi orari di trading sul fuso orario GMT+2.

I trader italiani, quindi, devono considerare che durante i mesi in cui vige l’ora legale, ci si trova in linea con gli orari di FP Markets mentre, nei mesi in cui vige l’ora solare, ci si trova un’ora indietro rispetto ad FP Markets.  Per i giorni festivi, invece, esiste un calendario apposito pubblicato ogni anno dalla piattaforma.

FP Markets: Opinioni e considerazioni finali

Siamo giunti quasi alla fine di questa recensione di FP Markets e spero proprio che la mia esperienza vi possa tornare utile per i vostri investimenti.

In effetti, se questo articolo non è bastato a convincervi a scegliere questo broker per i vostri investimenti, vorrei segnalarvi alcuni commenti ed opinioni che potrete trovare su Trustpilot che ho consultato anche io prima di decidere di affidarmi ad FP Markets dove ho trovato utenti soddisfatti ed entusiasti dei servizi offerti.

Posso quindi affermare, alla luce di quanto detto fino ad ora, che FP Markets è uno dei broker migliori (clicca qui per l’iscrizione) presenti attualmente in rete e che, oltre a garantire sicurezza e serietà, offre una vasta gamma di servizi che difficilmente lascia delusi gli utenti.

Inoltre, vorrei segnalare la presenza di un servizio assistenza clienti impeccabile che, con attenzione e gentilezza, soddisfa le richieste degli utenti che, in questo modo, riescono sempre ad essere seguiti ed assistiti a dovere. Prima di concludere, vorrei riportare alcune domande frequenti su FP Markets per sciogliere eventuali dubbi su questo broker online.

🥈Giudizio di Marco Gentili su FP Markets

Il giudizio finale del sottoscritto in relazione a questo broker per fare trading è estremamente positivo, con un punteggio complessivo di 9,9 – il broker per fare trading FP Markets conquista così il podio sul mio blog, e l’inevitabile medaglia d’argento!

IL MIO VOTO – ⭐⭐⭐⭐⭐

FAQ FP Markets: Domande frequenti

FP Markets conviene?

FP Markets è uno dei migliori broker online presenti in rete ed offre numerose offerte ai suoi clienti, con prezzi estremamente concorrenziali proponendo un deposito minimo di soli 100 euro e la maggior parte delle operazioni a zero commissioni. Inoltre, il suo spread variabile lo rende particolarmente conveniente anche per piccoli e medi investitori.

FP Markets è affidabile?

FP Markets è un broker autorizzato ad esercitare nei vari paesi in cui opera di cui possiede le licenze necessarie. Per quanto riguarda il nostro paese, opera in conformità con le direttive ESMA ed è autorizzato dalla CySEC che regolamenta le attività di trading online in tutto il territorio europeo.

Come posso aprire un conto FP Markets?

Per aprire un conto FP Markets basta accedere al sito ufficiale, effettuare la registrazione e pagare un deposito minimo di 100 euro che permetterà di accedere gratuitamente a tutti gli strumenti che la piattaforma ha da offrire, anche da altre piattaforme di trading online come Metatrader 4/5, WebTrader e IRESS. Inoltre, è disponibile un’app apposita per Smartphone e Tablet compatibile con Android e iOS.

Quali sono le opinioni reali su FP Markets?

Su internet FP Markets è un broker con un’ottima reputazione frutto di opinioni altamente positive su TrustPilot nonchè sui migliori forum nazionali ed internazionali – FP Markets è un broker promosso ed approvato anche dal blog di Marco Gentili “Il trader”.

Lascia anche tu un voto sul broker
[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *