Investire soldi

Investire soldi nel 2022 è un’attività che conviene iniziare a fare? Marco, può essere un modo per affrancarsi da un lavoro monotono e iniziare a vivere di trading?

Ricevo da molte persone questo genere di domanda e chi desidera avere un parere del Marco Gentili trader dovrebbe iniziare a comprendere che vi sono dei punti chiave per poter iniziare ad investire nel nuovo anno in maniera quantomeno efficiente. Questi sono:

  • Io preferisco sempre pianificare in anticipo gli studi che conduco sui mercati dei quali mi sono interessato e i relativi asset;
  • Stabilire qual è il livello di rischio che si è disposti ad affrontare. In alcune situazioni mi è capitato di voler rischiare di più per le eventuali prospettive di guadagno. Altre volte ho preferito non addentrarmi in posizioni “in cui il gioco non vale la candela”;
  • Il livello di rendimento atteso. Prima di un investimento tengo sempre sotto controllo quello che mi aspetto di poter eventualmente guadagnare da un’operazione. 

Vi consiglio, quindi, di scegliere attentamente quello che potrebbe essere l’investimento maggiormente conveniente in base al proprio profilo d’investitore. Il mondo finanziario e l’economia globale hanno subito negli ultimi 20 anni diverse crisi ciononostante andando a muoversi nel mercato in maniera coscienziosa potrete essere capaci di far rendere il vostro capitale. 

Con questa guida voglio mostrarvi un percorso a 360° su come e dove poter investire i vostri soldi nel 2022. Andrò a spiegarvi i diversi mercati e strumenti a vostra disposizione, mostrandovi quelli che sono i loro pregi e i loro difetti. Potrete leggere, quindi, le mie valutazioni per far crescere i propri risparmi. 

Investire soldi – caratteristiche introduttive:

🤔In cosa investire soldi:Azioni/Forex/Criptovalute/ETF
Come poter investire soldi:Investire in DMA/ Trading in CFD
💡Quali piattaforme utilizzare:Migliori piattaforme di trading online
💰Quanto investire:Dipende dai propri obiettivi e capitali a disposizione
💻Esperienza richiesta:Minima esperienza di base
Investire soldi – la mia tabella introduttiva

Consigli e migliori metodi per investire soldi 2022

Tra voi che mi leggete da molto tempo alcuni sapranno di cosa sto parlando quando dico che investire in modo corretto non è difficile.

La mia guida completa 2022 su come investire i soldi
La mia guida completa 2022 su come investire i soldi

Sicuramente posso affermare che non tutti possono diventare degli investitori alla Warren Buffett, ma se iniziate a comprendere con la pratica e la dedizione tre regole fondamentali potrete arrivare davvero a vivere grazie ai mercati come faccio da diverso tempo. Ve le ho anticipate nell’introduzione e sono:

  1. Comprendere gli strumenti finanziari e i mercati: ogni mercato e asset presenta delle peculiarità e tutti mostrano di avere dei diversi livelli di rischio ed eventuali rendimenti;
  2. Rendimento: prima di addentrarvi ad aprire una posizione dovreste comprendere qual è la rendita che il vostro investimento potrebbe regalarvi;
  3. Rischio: ricordatevi sempre che ad alte possibilità di guadagno corrispondono sempre degli elevati rischi. Bisogna che operiate sui mercati decidendo di volta in volta a quale livello di rischio vi volete esporre. 

L’obiettivo che consiglio di porsi sempre è quello di cogliere quelli che sono gli strumenti finanziari che possono portare ad avere una situazione abbastanza di parità tra rischi e rendimenti. La scelta dovreste compierla chiarendo quelli che sono i vostri obiettivi e possibilità reali. Un investimento particolarmente rischioso non lo conduco mai se dai miei studi emerge che i potenziali guadagni non sono al livello delle insidie a cui andrei incontro. 

Investire soldi: la base da cui partire

Come ho più volte scritto sul mio blog, investire non ha età e chiunque può apprendere a farlo in maniera efficace. Vi sono però, alcuni aspetti che vi consiglio di tenere in considerazione. Iniziare a familiarizzare con alcuni concetti come ho fatto io agli inizi del mio percorso può aiutarvi fortemente durante le vostre operazioni.

  • Conoscere meccanismi di base dei mercati: comprendere il funzionamento di determinati meccanismi come l’inflazione può aiutarvi ad ottenere una nuova consapevolezza sui vostri capitali. Infatti, quando vi è una forte inflazione i vostri risparmi tenuti sotto il materasso diventano a poco a poco inutili perché perdono di valore;
  • Darsi obiettivi concreti: i consiglio di stabilire fin da subito un obiettivo di trading perché è un buon punto di partenza per elaborare una buona strategia. Se volete raggiungere un determinato capitale nel corso degli anni vi dovrete muovere in una determinata maniera, mentre se avete intenzione di fiondarvi su un particolare mercato dovreste muovermi in un altro modo;
  • Controllare le emozioni: Cercate, inoltre, di tenere sempre sotto controllo le vostre emozioni perché iniziare ad investire è molto facile, ma investire bene è un altro discorso e spesso agli inizi si commettono errori perché vi siete fatti guidare da bias comportamentali.

Dove conviene e non conviene investire soldi?

Come vi ho anticipato, nel corso di questa guida parlerò di mercati, strumenti finanziari e come poterci investire efficacemente. Vediamo quelli che risultano essere i più convenienti e non nel 2022. Per raggiungere questo scopo ho inserito una tabella sotto in modo da permettervi di approcciarvi ai vari investimenti disponibili per un investitore. 

❓Investimento🔥Eventuale Rischio⛔Eventuale Rendimento
ForexMedio/AltoMedio/Alto
AzioniDa Basso ad AltoDa Basso ad Alto
CriptovaluteMedio/AltoAlto
Materie primeMedio/AltoMedio/Alto
Beni di lussoAltoAlto
ImmobiliAltoAlto
Vini pregiatiMedio/AltoAlto
Risparmio gestitoModulareModulare
Buoni fruttiferi postaliBassoZero
ObbligazioniDa basso ad altoMedio/Basso
Buoni del tesoroBassozero
Conti depositoBassoBasso
Investire soldi – i miei consigli per il 2022

Come ho spesso scritto, investire è una scelta che presuppone di conoscere quelli che sono gli strumenti più adatti a le vostre esigenze e aspettative reali. Tutti quelli che ho inserito nella tabella presentano delle opportunità, anche se alcuni sono decisamente migliori di altri, come potete osservare.  

Forex

Il Forex market è il mercato valutario in cui giornalmente vengono scambiate le coppie di valute e mi ci sono avvicinato per le occasioni di investimento che è in grado di generare. Questo è il mercato con la maggior liquidità nonostante sia uno dei più mutevoli e imprevedibili. 

⛔Profilo di rischio:Medio/Alto
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Medio/Alto
💻Dove investire:eToro / Capital.com / IQ Option / FP Markets
❓Opinione personale:⭐⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Forex

Dovete sapere che il Forex è un mercato molto importante per il buon funzionamento dell’economia mondiale e se non esistesse vi sarebbero tutta una serie di problemi sugli scambi commerciali. Per poterci investire i vostri soldi dovete decidere se aprire una posizione al rialzo oppure al ribasso su una coppia di valute come USD/EUR, USD/GBP e così via. Alcune delle considerazione che ho maturato nel corso degli anni facendo trading online con questo strumento finanziario sono:

  • È molto liquido. Come vi ho anticipato, il Forex è il mercato in cui giornalmente vengono scambiati trilioni di dollari. Le possibili opportunità per operare che potreste scoprire, quindi, sono tante;
  • Esistono molte strategie Forex. Su questo mercato ho capito che può convenire sia operare sul breve periodo di tempo quando voglio condurre una strategia di scalping, sia sul medio e lungo termine. Sta a voi scegliere il piano da seguire in base alle vostre analisi;
  • Investimenti scalabili. Proprio così, frequentando il Forex son riuscito ad aprire delle posizioni profittevoli anche con qualche euro
L'imprevedibilità del Forex
L’imprevedibilità del Forex

Ci tengo a sottolinearvi però, che il prezzo da pagare per questa grande versatilità del Forex e possibilità di guadagno è bilanciata dai rischi che esso si porta dietro. Infatti, prima di addentrarmi nel Forex ho passato diverse settimane a studiarmelo approfonditamente.

Certo, chi di voi è un principiante può tentare di avventurarsi al suo interno, ma vi consiglio di prendervi il vostro tempo per analizzarlo attentamente e pianificare al meglio la vostra strategia. Ciononostante, posso inserire senza dubbio il Forex tra gli strumenti più convenienti dove investire soldi nel 2022

Azioni

Tra i principali motivi che mi hanno spinto a voler intraprendere la carriera di trader c’è stato sicuramente il mio interesse per il mercato azionario e l’arte di trovare le migliori azioni da comprare. Investire in azioni è il metodo classico con cui ci si approccia agli investimenti. Come in passato, anche oggi le azioni possono essere particolarmente convenienti. 

⛔Profilo di rischio:Da Basso ad Alto
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Da Basso ad Alto 
💻Dove investire:eToro / Capital.com / IQ Option / FP Markets
❓Opinione personale:⭐⭐⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Azioni

Alcune delle idee che ho maturato sulle azioni nel corso del tempo possono esservi d’aiuto per scegliere oculatamente come investire i vostri soldi nel 2022. Le azioni vi permettono di operare su:

  • Le più disparate aziende e gruppi industriali. Che voi siate interessati alle società della Silicon Valley oppure ai gruppi automobilistici, nel mercato azionario potete trovare ciò che fa al caso vostro ed operare su diversi settori e paesi;
  • Il mercato azionario vi dà la possibilità di investire sui titoli di aziende di paesi sviluppati e paesi emergenti. Grazie al trading online mi sono reso conto di come nel 2022 i mercati mondiali siano a portata di un click e sta solamente alla propria bravura saperli sfruttare adeguatamente;
  • Investimenti diversificati: con le azioni sono stato in grado di costruirmi un portafoglio ben diversificato al cui interno ho inserito sia società affermate in determinati settori che startup appena nate ma dalle forti potenzialità. 

Come potete leggere dalla tabella soprastante che ho inserito, le azioni presentano vari livelli di rischio a cui si può andare incontro e altrettanti livelli di possibili profitti.

Non è importante se siete dei professionisti o dei principianti perché con le azioni chiunque può essere in grado di ottenere degli eventuali guadagni. Vi sono, però, alcuni consigli che ritengo possano esservi utili come lo sono stati a me ai tempi. 

Per esempio, quando ero un principiante spesso ho subito sonore perdite perché puntavo solamente su società che mostravano di avere una volatilità giornaliera molto elevata. Con il tempo dalle mie perdite ho imparato a gestire il profilo di rischio di una possibile operazione e a puntare maggiormente su quelle aziende che presentano un rapporto equilibrato tra i rischi e possibili rendimenti.

Inoltre, ho compreso come la diversificazione del proprio portafoglio sia un ottimo modo per diminuire le vostre possibilità di perdere capitali. Nel 2022 vi sono diverse soluzioni a vostra disposizione per avvicinarvi a questo mercato e investire soldi efficacemente

Investire in azioni con il trading DMA

Il primo metodo a vostra disposizione per operare su una società è quello di comprare azioni in modo diretto. Questo si chiama fare trading DMA e l’acronimo sta per Direct Market Access. Vi devo avvisare che questo è il procedimento classico con cui si sono sempre effettuati gli investimenti sui titoli azionari e vi dà la possibilità di poter solamente comprare o vendere delle azioni. 

Ciò significa che per poter guadagnare dovete comprare ad un prezzo che ritenete sia più basso rispetto a quello a cui rivenderete il titolo interessato. Altra possibilità di ottenere dei profitti è data dalla detenzione di azioni di una società e dagli eventuali dividendi che questa rilascia annualmente. Sappiate che non sempre è disponibile quest’opzione. 

Nel caso del famoso ed affidabile broker eToro che sempre consiglio soprattutto ai principianti l’opzione di investimento in DMA è certamente disponibile.

Investire in azioni con i CFD

Secondo metodo a vostra disposizione per investire in azioni, quello che adopero di più per le mie operazioni, è investire con i CFD. Questi sono dei contratti per differenza che riproducono l’andamento di un asset sottostante. Questo tipo di strumenti finanziari ha cambiato totalmente il mio modo di operare sui mercati grazie a due funzionalità che sono collegate ad essi. Queste sono:

  • La leva finanziaria: se investite con i CFD potete applicare la leva finanziaria che è un moltiplicatore degli eventuali profitti. Vi permette di effettuare un’operazione con una maggiore “potenza di fuoco” a livello economico. Tenete presente, però, che come vengono moltiplicati i vostri possibili guadagni così lo sono anche le eventuali perdite che potreste subire. Io, quindi, scelgo sempre attentamente il momento in cui uso questo strumento;
  • Vendere allo scoperto: la principale caratteristica che rende i CFD così utilizzati ed appetibili è che adoperandoli ho la possibilità di investire sul ribasso di un titolo.

Dopo averli utilizzati per la prima volta, mi sono innamorato della versatilità dei CFD e li ho sempre adoperati nel mercato azionario. 

Criptovalute

Nel 2022 potrà essere considerato come l’anno della consacrazione delle criptovalute come strumento dove investire soldi. Da quando questi asset sono nati mi ci sono fin da subito interessato per le forti potenzialità che hanno nei confronti dell’economia.

Oggigiorno le crypto possono essere alla portata di chiunque, che vogliate trattare con i Bitcoin, Ethereum o quelle emergenti. Ciononostante con il tempo ho compreso che vi sono alcuni aspetti che dovreste tenere in considerazione. 

⛔Profilo di rischio:Medio/Alto
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Basso/Alto
💻Dove investire:eToro / Capital.com / IQ Option / FP Markets
❓Opinione personale:⭐⭐⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Criptovalute

Il primo è il profilo di rischio che presentano questi particolari asset. Le criptovalute, infatti, sono solite vivere forti oscillazioni che possono variarne di molto il valore. Un esempio recente che mi viene in mente è la rivolta nata in Kazakistan per l’aumento della benzina.

Nonostante possa sembrarvi un evento che non ha nulla a che fare con le crypto, in realtà questo ha portato ad un crollo temporaneo dei Bitcoin perché il paese è uno dei principali dove avviene il mining delle valute virtuali. Un altro esempio è dato da Dogecoin, una moneta nata come meme che a seguito di alcuni tweet di Elon Musk ha visto schizzare in alto il suo valore. 

Il mercato criptovalutario, quindi, è molto instabile, ma proprio questa sua caratteristica mi ha permesso di poter ottenere interessanti profitti dopo aver soppesato a dovere i pro e i contro di un’operazione.

Il secondo consiglio che vi voglio dare è quello di studiare attentamente le principali criptovalute comprese le criptovalute emergenti, così da potervi costruire un wallet differenziato in cui il profilo di rischio di una coin molto volatile è bilanciato da quello di una più stabile. In ogni caso, mi sento di inserire le criptovalute tra gli asset su cui conviene maggiormente investire soldi nel 2022

Leggi anche: Come comprare criptovalute

Materie prime / ETF 

Siete interessati al petrolio, all’oro o ad un’altra materia prima? Il mercato in questione può riservare grosse sorprese in positivo come anche portarvi a perdere molti soldi. Per avvicinarmi a questi asset vi sono due metodi principali che vi spiegherò dopo avrete osservato le loro caratteristiche nella tabella sottostante.

⛔Profilo di rischio:Medio/Alto
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Medio/Alto 
💻Dove investire:eToro / Capital.com / IQ Option / FP Markets
❓Opinione personale:⭐⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Materie prime/ETF

Potete decidere di operare con un metallo prezioso od un’altra materia andando a stipulare dei contratti futures su di essa. Ciò significa che vi accorderete sul mercato per comprare una certa quantità dopo un determinato periodo di tempo ad un prezzo stabilito in precedenza. Così facendo, se ritenete che un materiale possa crescere sul lungo periodo rispetto al suo prezzo attuate potrete ottenere degli elevati profitti con questi contratti. 

Il profilo di rischio che presentano è tra il medio e l’alto perché il rapporto tra domanda/offerta di una materia prima può variare di molto in base agli eventi economici e geo-politici. Vi sto dicendo in poche parole che anche se le vostre previsioni dicono che un valore crescerà nel tempo con una certa sicurezza, ciò potrebbe cambiare da un momento all’altro. I possibili rendimenti, quindi, sono altrettanto alti quando un’operazione viene portata a termine con successo. 

Se volete mantenere la percentuale di rischio di un’operazione sotto controllo e allo stesso tempo investire nelle materie prime dovreste considerare l’utilizzo degli ETF. Questi sono dei fondi a gestione passiva che replicano l’andamento di un indice di riferimento.

Grazie ad essi sono stato in grado di investire su un paniere di titoli legato ad un determinato elemento e mantenendo una buona diversificazione senza aumentare i rischi. Ciononostante, questo tipo di strumento può portarvi ad avere rendimenti non molto elevati, ma lo ritengo un valido asset su cui potete investire soldi nel 2022.

Beni di lusso

“Marco, può avere senso investire sui beni di lusso?”. Ogni tanto qualcuno mi pone questa domanda e voglio sfruttare questa mia guida per fornire una risposta definitiva alla questione.

Gioielli, dipinti di valore e orologi costosi sono degli strumenti di investimento abbastanza poco convenzionali, ma ci tengo a mostrarvene le opportunità che potrebbero rappresentare per voi.

⛔Profilo di rischio:Alto
🤔Adatto a chi:Esperti
🔥Possibili rendimenti:Alto
💻Dove investire:Aste/Intermediari
❓Opinione personale:⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Beni di lusso

Il collezionismo di oggetti di pregio è un’attività particolarmente rischiosa. Infatti, si tratta di mercati indipendenti che seguono ognuno delle proprie regole. Per questa ragione sono dell’idea che solamente gli investitori esperti dovrebbero scegliere di approcciarsi ad essi. Le motivazioni che mi portano a fare questa affermazione sono:

  • È necessario possedere il know how: se non sapete nemmeno distinguere un opera d’arte di valore da una ciofeca è inutile anche solo pensare di iniziare a diventare dei collezionisti. Dovete, quindi, imparare il funzionamento del mercato a cui puntate. I beni di lusso, infatti, non sono investimenti che rendono di per sé solo perché li avete acquistati;
  • Trovare un intermediario: questa è forse la scelta più importante che dovreste fare se siete interessati al mercato dei beni di lusso. Solamente un buon intermediario può aumentare le vostre possibilità di avere degli effettivi riscontri positivi;
  • Fare attenzione alla conservazione: comprare un’opera d’arte, un rolex, o un’altro bene di lusso comporta che dobbiate anche pensare a come mantenerlo integro e sicuro. Ciò comporta dei costi che dovreste tenere in considerazione. 

Come vi ho anticipato, io consiglio a chi non è un esperto di non addentrarsi in questi mercati che sono molto rischiosi e potrebbero farvi perdere tutti i vostri risparmi. Tenete conto, inoltre, che per far rendere davvero questi beni potreste aspettare diverso tempo prima di trovare un acquirente.

Immobili

Un aspetto che non sono mai riuscito a comprendere degli italiani e del mio paese è l’ossessione che si ha per il “mattone”. Dal boom economico fino agli inizi del 2000 il mercato immobiliare sembrava essere per gli italiani l’Eldorado degli investimenti da fare con i propri risparmi di una vita.

Probabilmente questo era vero prima delle ripetute crisi economiche degli ultimi 20 anni e del crollo degli immobili che si è avuto a partire dalla crisi sui mutui sub-prime avvenuta nel 2008. Oggigiorno, infatti, la situazione è drasticamente cambiata e per i piccoli risparmiatori il “mattone” non ha più il valore di una volta. 

⛔Profilo di rischio:Alto
🤔Adatto a chi:Intermedi ed esperti
🔥Possibili rendimenti:Alto 
💻Dove investire:Agenzie immobiliari/Privati
❓Opinione personale:⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Immobili

Nonostante vi stia informando su tutti questi cambiamenti che sono avvenuti nel settore, devo ammettervi che gli immobili possono ancora presentare delle opportunità di investimento. Il loro profilo di rischio è molto alto, così come i possibili rendimenti. Ciò deriva dal fatto che per far rendere un immobile dovete sceglierlo con cura. 

Certamente possedere una casa in pieno centro a Londra, Parigi o Milano può essere un modo per ottenere una rendita fissa mensile grazie agli affitti e ad Air B&B. Ciononostante, si tratta di investimenti che rendono davvero solamente sul lungo periodo e non vi permettono di far fruttare più rapidamente i vostri risparmi.

Il mattone non è conveniente come un tempo
Il mattone non è conveniente come un tempo

Per questo io consiglio di investire soldi negli immobili solamente quando si hanno delle elevate rendite da altri settori. Se siete a questo livello allora potrete considerare l’idea di inserirlo per diversificare il vostro portafoglio.

Vini pregiati

Le argomentazioni che vi ho fornito in merito ai beni di lusso possono essere traslate anche per i vini pregiati. Un vino rinomato e desiderato dai collezionisti, infatti, può seguire le stesse regole che valgono per un’opera d’arte di alto valore. 

⛔Profilo di rischio:Medio/Alto
🤔Adatto a chi:Esperti
🔥Possibili rendimenti:Alto 
💻Dove investire:Aste/Privati 
❓Opinione personale:⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Vini pregiati

Vi avverto, però, che io consiglio di non investire soldi su questo mercato per alcuni motivi, o meglio lo potrebbero fare solo gli esperti. Infatti, questo settore ha un profilo di rischio medio/alto che deve essere inquadrato nel fatto che:

  • Dovete essere degli esperti del vino: senza sapere le differenze tra una bottiglia e l’altra, tra un Chambolle Musigny o un Chianti, è difficile che possiate ottenere degli effettivi guadagni dai vini;
  • La conservazione è cruciale: il vino è un bene che può crescere di valore nel corso del tempo, ma solamente se lo conservate accuratamente in strutture apposite come le cantine. Queste hanno un costo non indifferente che dovreste tenere in considerazione. Infatti, potete anche comprare un Montepulciano del ’70, ma se lo conservate malamente varrà meno dell’aceto e avrete bruciato una possibile fonte di guadagno.

Risparmio gestito

Spesso mi è capitato di vedere nel corso degli anni centinaia di persone iniziare a dedicarsi al trading per comprendere dopo diverse perdite che non era un’attività adatta a loro. Per questo motivo, consiglio a chi non si sente in grado di investire sui mercati, nonostante sia un’attività che tutti possono iniziare a fare, di prendere in considerazione il risparmio gestito per far rendere i propri risparmi. 

⛔Profilo di rischio:Modulare
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Modulare
💻Dove investire:Consulenti finanziari/Banche/Fondi d’investimento/Fondi pensione
❓Opinione personale:⭐⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Risparmio gestito

Nel trading online, infatti, è possibile che otteniate degli eventuali guadagni solamente dedicandovi anima e corpo a migliorarvi e praticando. La conoscenza, quindi, è qualcosa che andrete a maturare nel corso del tempo. Chi vuole velocizzare questo processo può affidarsi all’esperienza di consulenti finanziari o banche e fondi di investimento nella gestione del proprio denaro. 

Vi devo avvisare, però, che tutto ciò ha un costo e anche non indifferente. Infatti, per avere il supporto di questi esperti dovrete pagare commissioni elevate. Inoltre, uscire da un eventuale investimento sarà molto complesso ed anche costoso. Dovete, quindi, valutare attentamente se volete pagare degli alti costi pur di non sporcarvi le mani in prima persona o se preferite apprendere con pazienza a fare trading online.

Buoni fruttiferi postali

Non conviene investire soldi nei buoni fruttiferi postali. Sono abbastanza sicuro della mia affermazione perché io stesso li ho provati personalmente come strumento finanziario e non ho ottenuto nessun riscontro positivo. 

⛔Profilo di rischio:Basso
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Quasi Zero
💻Dove investire:Poste Italiane
❓Opinione personale:
Riepilogo caratteristiche principali Buoni fruttiferi postali

Per molti anni gli italiani hanno investito nei buoni fruttiferi postali per poter ottenere dei risparmi consistenti, ma nel 2022 mi azzardo nel dire che non servono.

I buoni fruttiferi postali: strumenti che non rendono
I buoni fruttiferi postali: strumenti che non rendono

Infatti, nonostante presentano dei rischi molto bassi, alcune delle loro caratteristiche non li rendono convenienti. 

  • Rendita quasi a zero: l’effettiva rendita che potrebbero farvi fruttare sono estremamente basse. Poste italiane, loro emettitrice, è un istituto che non riesce mai a stare al passo con il mercato e l’economia mondiale;
  • Abbandonarli è complesso: se volete estinguere un buono fruttifero postale dovrete rinunciare agli interessi maturati e spesso vi troverete anche a pagare delle penali. Posso assicuraverlo perché io stesso sono stato vittima di questo sistema quando li ho testati;
  • Non si possono scambiare: se volete vendere il vostro buono fruttifero postale dovete sapere che prima dovrete aspettare la sua scadenza. Ciò rende questi strumenti delle vere e proprie zavorre per i vostri risparmi, impedendovi di sfruttarli in altre tipologie di asset.

Obbligazioni

Le obbligazioni sono strumenti finanziari che possono essere suddivise in due categorie:

  • Le obbligazioni statali;
  • Obbligazioni corporate. 

Dalla mia esperienza posso dirvi che si tratta di asset che possono avere senso quando sono inseriti all’interno di una strategia di trading ben elaborata. 

⛔Profilo di rischio:Da Basso ad Alto
🤔Adatto a chi:Esperti
🔥Possibili rendimenti:Da Basso ad Alto 
💻Dove investire:eToro / Capital.com / IQ Option / FP Markets
❓Opinione personale:⭐⭐
Riepilogo caratteristiche principali Obbligazioni

Per chi di voi non ha idea di cosa si tratti, le obbligazioni sono un vero e proprio prestito che un investitore fa ad uno stato o società per ottenere degli interessi. Diversamente dai buoni fruttiferi postali, potrete scambiare questi titoli prima della loro scadenza se necessitate di liquidità o credete che sia il momento adatto. 

Le obbligazioni statali sono immesse sul mercato direttamente da uno stato e il loro profilo di rischio è basato sulle probabilità che uno stato fallisca o che non sia in grado di pagare i suoi creditori.

Le obbligazioni corporate, invece, sono emesse da una società che non vuole finanziarsi attraverso una banca. I loro rischi sono più o meno uguali a quelli statali, ma almeno potrebbero rendere di più. 

Ciononostante, vi voglio informare che le obbligazioni che presentano bassi rischi hanno dei rendimenti che rasentano lo zero e il più delle volte negativi. Quelle con possibilità di guadagno maggiore, invece, sono emesse da stati che hanno una cattiva reputazione come debitori e presentano rischi troppo elevati. Vi consiglio, quindi, di non investire soldi su questi asset.

Buoni del tesoro

I buoni del tesoro sono strumenti finanziari che vi consiglio di non prendere nemmeno in considerazione per un investimento. Come vi descriverò, dopo avervi presentato la tabella delle loro principali caratteristiche, si tratta di asset che nel 2022 non dovrebbero esistere. 

⛔Profilo di rischio:Basso
🤔Adatto a chi:Sia principianti che esperti
🔥Possibili rendimenti:Zero
💻Dove investire:Banche
❓Opinione personale:
Riepilogo caratteristiche principali Buoni del tesoro

Coloro che emettono questi strumenti sono le banche. Si tratta di titoli che presentano una breve scadenza e quindi il loro profilo di rischio è molto basso. Ciononostante, i possibili rendimenti sono zero o anche meno.

Infatti, adoperandoli andreste ad investire sullo Stato italiano e potreste anche non rivederli nel caso l’Italia si trovasse in una cattiva condizione economica, cosa che succede più del previsto nel nostro paese. 

Conti deposito

Ultimi strumenti su cui potreste investire che vi voglio presentare sono i conti deposito. Questi consistono in nient’altro che depositare i vostri risparmi in banca e aspettare che maturino gli interessi su di essi. 

⛔Profilo di rischio:Basso
🤔Adatto a chi:Esperti
🔥Possibili rendimenti:Basso 
💻Dove investire:Banche
❓Opinione personale:
Riepilogo caratteristiche principali Conti deposito

Potreste pensare che si tratti di un investimento sicuro e lo potrebbe anche essere se gli interessi maturati fossero elevati, ma non è così. Infatti, un conto deposito potrebbe iniziare a rendere davvero solamente quando vengono depositate cifre sopra i 100.000 euro ma chi possiede queste cifre solitamente preferisce investirle altrove. 

Devo ammettere, però, che si tratta di una soluzione per chi non ha alcuna conoscenza sui mercati e il mondo finanziario, ma mi seguite da tempo sapete che il trading online può essere un’alternativa più che conveniente quando ci si applica nello studio e nella pratica. In definitiva, quindi, sconsiglio di investire i vostri soldi su questi strumenti. 

Le notizie da seguire per investire soldi nel 2022

Al di là dello strumento con cui decidete di investire i vostri risparmi, uno dei consigli più importanti che sono solito dare a chi me lo chiede è quello di seguire sempre le ultime notizie. Infatti, i mercati cambiano continuamente in base agli ultime informazioni nel mondo e alle aspettative che hanno gli investitori. Io solitamente tendo a seguire due soluzioni per tenermi informato in tempo reale:

  1. Servirmi del calendario economico che i broker da me scelti mi forniscono giornalmente;
  2. Informarmi grazie a siti specializzati nella finanza e i principali giornali economici

Non mi stancherò mai di dire che la conoscenza è potere. Infatti, dedicandovi ogni giorno ad apprendere quelle che sono le ultime notizie mondiali e di mercato potrete elaborare delle strategie efficaci e aumentare le vostre possibilità di successo.  

Investire soldi con le migliori piattaforme di trading consigliate da me 

Decidendo di fare trading online dovrete scegliere a quale piattaforma di trading affidare i vostri capitali. Per me questa è una delle scelte più importanti che andrete a fare quando prendete la decisione di investire soldi. Infatti, negli ultimi anni sono aumentati fortemente coloro interessati a quest’attività e di conseguenza anche il numero di piattaforme disponibili. Purtroppo, però, molte sono vere e proprie truffe che mirano ai rubarvi i risparmi. 

Per questo motivo ho deciso di inserirvi qui sotto una tabella con le migliori piattaforme di trading che sono autorizzate dagli enti di vigilanza riconosciuti a livello internazionale e sono state personalmente testate da me.

LE PIATTAFORME TRADING CHE UTILIZZO IO
Licenza: CySEC/FCA/ASIC

Mio Voto: 10/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida eToro
DEMO GRATUITA ➤ 68% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA/NBRB

Mio Voto: 9,7/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida Capital.com
DEMO GRATUITA ➤ 83,45% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA/ASIC

Mio Voto: 9,9/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida FP Markets
Licenza: CySEC

Mio Voto: 9/10
Licenza Europea: Si
Please wait...
Guida IQ Option

Ognuno di questi broker risponde ad una mia specifica esigenza e per questo non mi limito ad adoperarne solamente uno. 

eToro: il mio broker preferito

Tra le piattaforme di trading migliori che adopero eToro (qui per il sito ufficiale) è sicuramente al primo posto. 

💻Sito Ufficiale:https://www.etoro.com/home
💰Deposito minimo:50 EUR
🤔Come investire:Trading DMA/Trading CFD
❓Conto Demo:Si, puoi aprirlo gratuitamente qui
Carratteristiche principali del broker eToro

Le motivazioni che mi hanno portato ad utilizzare eToro come piattaforma d’investimento principale sono tante. In primis, posso inserire gli strumenti esclusivi che mi mette a disposizione, i suoi costi irrisori e la sicurezza che riesce a garantirmi. Partendo da quest’ultimo punto possono dirvi che il broker è in possesso delle autorizzazioni CONSOB e CySEC, una certezza per la sicurezza dei suoi investimenti. 

Lo strumento esclusivo che mi ha fatto amare la piattaforma è il Copy Trading. Con questa funzione possono copiare alla lettera le operazioni condotte dai top investors che utilizzano eToro ed ottenere gli stessi risultati.

Grazie a questo strumento sono riuscito ad imparare a poco a poco come muovermi sul mercato. Il deposito minimo che richiede questo broker è di 50 USD ma avete la possibilità di aprire un conto demo gratuito qui, se siete interessati a testare le funzionalità di eToro.  

Conviene investire soldi nel 2022? Le mie opinioni

Arrivando alle conclusioni di questa mia guida fatta per aiutarvi, possiamo tentare di rispondere alla domanda se conviene investire soldi nel 2022 e le mie opinioni a riguardo. 

Come ho più volte scritto nel corso dell’articolo, investire soldi può essere un ottimo modo per far fruttare i vostri risparmi ed ottenere degli eventuali profitti. Vi sono, però, da fare delle distinzioni tra i tanti strumenti finanziari con cui potete investire.

Alcuni di essi sono convenienti nel 2022, mentre altri non rendono e non varrebbe la pena per voi concentrarvi su di essi. Prima di effettuare qualsiasi tipo di investimento, dovete imparare a conoscere quali sono gli strumenti più adatti ai vostri obiettivi e comprendere in cosa e come state investendo i vostri risparmi

State attenti sempre a quello che è il profilo di rischio di una possibile operazione e non mi stancherò mai di dirlo, ma dovete diversificare. Concentrando i vostri capitali in un unico strumento, infatti, vi potrete ritrovare con l’acqua alla gola nel momento in cui esso viva un brutto periodo. La diversificazione è il miglior metodo che avete a disposizione per poter diminuire i rischi di investire soldi. 

Cercate, inoltre, anche di confrontare i diversi strumenti finanziari tra di loro. Ad esempio potreste osservare qual è la durata di un eventuale investimento con un asset rispetto ad un altro, i suoi costi e così via. 

Le mie considerazioni finali

Vi ho presentato e trattato molti argomenti con l’obiettivo di riuscire a darvi una risposta esaustiva su come e dove investire soldi nel 2022. Arrivati alle mie considerazioni finali posso affermare che i migliori strumenti con cui potete far rendere i vostri risparmi sono il mercato azionario, il Forex, le criptovalute, le materie prime. Tutti questi strumenti possono essere utilizzati grazie al trading online fatto attraverso una piattaforma di trading sicura come quelle che vi ho elencato nel corso della guida. 

Vi consiglio di lasciar perdere nel vostro percorso da investitori, strumenti come i buoni fruttiferi postali, i buoni del tesoro, il risparmio gestito e le obbligazioni. Questi non presentano un rapporto rischio/rendita tale da farmeli considerare allettanti. Altri mercati come quello immobiliare, dei beni di lusso e dei vini pregiati sarebbe meglio lasciarli momentaneamente da parte per quando avrete acquisito esperienza con gli investimenti e la gestione del proprio portafoglio. 

Voglio concludere questa guida ricordandovi che nel trading è fondamentale studiare sempre, dedicando ogni giorno diverse ore allo studio e alla pratica. Anche io, nonostante siano vari anni che faccio trading online, non ho mai smesso di studiare la materia, i mercati e le opportunità che possono offrirmi.   

Investire soldi FAQ: le vostre domande comuni 

Consigli per investire soldi nel 2022?

Il principale consiglio è quello di studiare ogni giorno il mondo della finanza e i suoi mercati. Solamente attraverso lo studio e la pratica si possono migliorare le proprie analisi e operazioni. È consigliabile stabilire un piano di trading partendo da quelli che sono i propri obiettivi e le possibilità economiche a disposizione. 

Come investire soldi nel 2022?

Il numero di soluzioni a disposizione di un investitore sono molte, ma la maggior parte oggigiorno preferisce affidarsi al trading online come attività principale. Facendola si accederà ai mercati finanziari e si potranno condurre operazioni con i migliori strumenti per rapporto rischi/benefici. Il trading permette di gestire in autonomia le proprie operazioni in base a quelle che sono i propri obiettivi e possibilità.

Dove investire soldi nel 2022?

Nel 2022 i migliori mercati dove poter investire sono il Forex, le azioni, le criptovalute e le materie prime che presentano buone possibilità di crescita. Il rapporto tra i rischi a cui si andrebbe incontro e i possibili profitti di questi strumenti li rende convenienti sul breve, medio e lungo periodo di tempo. Per accedere ai mercati ed operare con essi il miglior modo è utilizzare i servizi di una delle migliori piattaforme di trading online. Queste sono autorizzate dagli enti di controllo appositi, garantendo il massimo della sicurezza a chi li utilizza.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *